In ottemperanza al DPCM sulle misure di contenimento dell’emergenza Coronavirus, la consultazione dell’archivio è sospesa almeno fino al 3 aprile 2020, salvo nuove disposizioni ministeriali.